L’impatto del nuovo regolamento sulla protezione dei dati sul trasferimento dei Domains generici

Il 17 maggio 2018, su pressione dell’ordinanza sulla protezione dei dati (GDPR), l’amministrazione Internet dell’ICANN ha adottato una riforma del sistema WHOIS. Tuttavia, non è stato raggiunto alcun accordo su un modello più che transitorio.

Questo modello transitorio avrà un impatto concreto sul trasferimento dei domini e sulla pubblicazione dei dati dei registranti nel WHOIS pubblico (ricerca di nomi di dominio) a partire dal 25 maggio 2018.

Questo cambiamento riguarda esclusivamente i nomi a dominio generici come .net, org così come tutti i nuovi nomi a dominio generici come .swiss, .shop, .expert.

Non sono interessati da questo regolamento tutti i domini di paese come.ch,.li,.de,.eu, ecc.

I cambiamenti più importanti sono i seguenti:

  • I database ufficiali WHOIS non contengono più informazioni sul nome, l’indirizzo, il numero di telefono, il numero di fax e l’indirizzo e-mail del titolare del dominio.
  • Durante un trasferimento non verrà più inviata alcuna e-mail di conferma del trasferimento (FOA – Form of Authorization). Il periodo di trasferimento di circa 5 giorni rimane in vigore (periodo di revoca per il registrar perdente).

A causa dell’omissione delle e-mail di conferma del trasferimento, il blocco del trasferimento è stato attivato per proteggere i domini da trasferimenti non autorizzati per tutti i domini interessati.

Se si desidera trasferire il dominio a un altro registrar, è necessario richiedere al nostro Helpdesk di rimuovere il blocco di trasferimento. Si prega di utilizzare il seguente link:

-> Richiesta di rimozione blocco trasferimento

In caso di domande, non esitate a contattare il nostro Helpdesk:

Dal lunedì al venerdì, dalle 08:00 alle 12:00 e dalle 13:00 alle 18:00.